Download A Voyage on the North Sea: Art in the Age of the Post-Medium by Rosalind E. Krauss PDF

By Rosalind E. Krauss

In response to the 1999 Walter Neurath Memorial Lecture, this publication makes use of the paintings of the Belgian artist Marcel Broodthaers to argue that the specifity of mediums, even modernist ones, can by no means be easily collapsed into the physicality in their aid.

Show description

Read or Download A Voyage on the North Sea: Art in the Age of the Post-Medium Condition (Walter Neurath Memorial Lecture) PDF

Best individual artists books

Modern Masters Volume: John Byrne

The following quantity of the trendy Masters sequence celebrates the existence and paintings of 1 of today’s best artists, John Byrne! From the loss of life of Phoenix to the rebirth of Superman, Byrne is likely one of the such a lot influential comedian e-book artists operating within the enterprise. at the X-Men, he penciled the best tales within the heritage of the name and helped propel the X-Men to their present household-name prestige.

Leonardo and The Renaissance

Renaissance Italy used to be an grand position, generating a number of significant rulers, writers, squaddies, thinkers and artists. yet Leonardo da Vinci is definitely one of the most famed of some of these Renaissance women and men. even supposing he had many presents, he's mainly remembered as an artist, and each 12 months many millions of holiday makers visit examine the Mona Lisa and different Leonardo work in museums and galleries.

Additional info for A Voyage on the North Sea: Art in the Age of the Post-Medium Condition (Walter Neurath Memorial Lecture)

Example text

Ma non c’è da dispiacersi, perché anche così il pomeriggio appare perfetto. Sono loro due soli, hanno scelto una riva più discosta rispetto al solito e non dovrebbero incontrare nessuno. Gli uccelli seguono i loro percorsi, si incrociano tra i rami e si richiamano. Emilie non sa riconoscere le diverse specie a orecchio, ma le basta immaginarli impegnati a conversare, di sicuro il loro è un racconto. È così bello anche poter non capire un linguaggio e regalarsi solo la melodia di sottofondo. Il passaggio ravvicinato di qualcosa nell’aria le fa aprire gli occhi, si volta verso il lago, lì a qualche passo da lei, e scorge un airone in piedi, ritto sopra un sasso.

Il passaggio ravvicinato di qualcosa nell’aria le fa aprire gli occhi, si volta verso il lago, lì a qualche passo da lei, e scorge un airone in piedi, ritto sopra un sasso. Dev’essere stato il suo volo a richiamarla. Si mette seduta e spera che il suo movimento non lo faccia volare via, non sa perché, ma le piace guardarlo, dà il senso di un’eccezione conquistata. Si volge allora verso Gustav che continua a dormire, cullato da tutti quei suoni della natura. Non si stancherebbe mai di guardarlo quand’è così, dorme sempre a pancia in su, anche quando si riposa dopo i loro giri in barca e gli piace asciugarsi sul pontile al sole, con quel suo ventre che si alza e si abbassa, si alza e si abbassa, e la forma tondeggiante che conservano i corpi di chi con il proprio essere ha trovato in fondo un accordo.

Sono le mani di lui che chiama. Che avvenga lo scambio, la scossa. Toccami. �Siete stanca, Emilie, di stare in piedi? », le chiede. ). ». �Davvero, lo adoro» (... ). ». Correggimi. ). Di tanto in tanto Klimt coglie sul viso di lei guizzi di rassegnazione, sin rabbia, e non sa darsene ragione. Così giovane, così in evidente sboccio, e quella nota di consapevolezza perfino tragica di chi non vuole aspettare e si ribella al tempo. Ma il tempo ha le sue regole. È molto incuriosito da Emilie, sente il bisogno di reincontrarla, avvicinarla nell’animo più che nel corpo.

Download PDF sample

Rated 4.94 of 5 – based on 17 votes